16 Luglio 2013  12:18

Aires, “Fate presto”

TBES
Aires, “Fate presto”

Alessandro Butali

E’ questo l’appello del presidente dell’Associazione a Governo e Parlamento in vista di un probabile ritorno al Senato per l’approvazione definitiva del decreto legge contenente il Bonus elettrodomestici

Ieri il presidente di Aires, Alessandro Butali, ha incontrato l’onorevole del Pd Gianluca Benamati, relatore del decreto 63/2013 alla Camera dei Deputati, contenente il Bonus elettrodomestici, la cui discussione è prevista in aula il 22 e 23 luglio prossimi. Il presidente ha esposto la posizione dell’associazione in merito e ha ricevuto informazioni aggiuntive sui passaggi tecnici necessari all’approvazione definitiva del decreto legge.
Dall’incontro è emerso che se vi saranno, e saranno probabili, modifiche all’articolo 19 relativo all’aumento dell’Iva dal 4% al 21% sui supporti integrativi, l’intero provvedimento dovrà necessariamente tornare al Senato per l’approvazione definitiva. “Questo iter non è di per sé preoccupante, in quanto sembra consolidata la volontà politica di mantenere il Bonus sugli elettrodomestici all’interno del provvedimento” ha dichiarato a e-duesse Alessandro Butali. L’unica preoccupazione riguarda i tempi: la sua approvazione deve, infatti, avvenire in maniera definitiva entro il prossimo 4 agosto, pena la sua decadenza.
“Siamo quindi moderatamente ottimisti sul fatto che dal punto di vista politico i rappresentanti del Governo abbiano compreso l’importanza di comprendere gli elettrodomestici sia da incasso sia a libera installazione all’interno del testo di legge che appunto mira a migliorare l’efficienza energetica delle abitazioni oggetto di ristrutturazione. L’appello che però facciamo come Aires al Governo è di fare presto, per non sprecare un’opportunità importantissima di ripresa dei consumi non solo per il nostro mercato, ma per l’intero Paese”.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.