10 Maggio 2016  10:22

Il gruppo Banzai cede la BU media e si concentra sull’ecommerce

Elena Reguzzoni
Il gruppo Banzai cede la BU media e si concentra sull’ecommerce

La cessione a Mondadori per 45 mio di euro che “saranno utilizzati per incrementare la base clienti e la gamma di prodotti e servizi delle vendite on line”

Il gruppo Banzai ha confermato che è stato firmato un contratto per la cessione di Banzai Media Holding (la divisione media del Gruppo) a Mondadori per 45 milioni di euro (Enterprise Value-incluso earn-out) oltre a un “accordo triennale relativo all’acquisto di spazi pubblicitari su reti Mediaset, con un beneficio stimato sui costi di marketing di 7 milioni di euro nel periodo. I proventi della cessione saranno utilizzati per incrementare la base clienti e la gamma di prodotti e servizi e-Commerce” si legge nella nota del Gruppo. Banzai ha inoltre comunicato che al 31 marzo 2016 il Gross Merchandise Volume è in crescita del +29% anno su anno pari a 67 milioni di euro, i ricavi in crescita del 19,7% per 59,5 milioni, con l’area “Elettronica ed Elettrodomestici” i aumento del 27,7%. Il margine margine lordo dell’area e-Commerce si è assestato a 13,8%, +140 punti base su 4Q15, +50 punti base 1Q15. “Banzai si concentra sull’e-Commerce: la nostra strategia viene ulteriormente rafforzata dai proventi della cessione di Banzai Media Holding. Dotiamo quindi il nostro gruppo e-Commerce di risorse determinanti per accelerare la crescita, anche alla luce degli incoraggianti dati di sviluppo del mercato del commercio elettronico che in Italia è atteso crescere nei prossimi cinque anni con un CAGR del 16%, 6 punti sopra la media di Francia, UK e Germania” – ha dichiara Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di Banzai: “Puntiamo a rafforzare ulteriormente la posizione di leadership di Banzai, primo player italiano nel mercato domestico dell’’e-Commerce e di ePRICE, leader assoluto nel mercato online dei grandi elettrodomestici, grazie ad un catalogo di oltre 1,3 milioni di prodotti high tech dedicati alla famiglia digitale e alla smart-home, alla rete di 106 Pick&Pay e 312 Lockers automatici, al Marketplace e alla gamma di servizi al consumatore abilitati dalla piattaforma mobile proprietaria ePRICE Home Service. Grazie alla plusvalenza derivante dalla cessione, prevediamo una chiusura del 2016 in utile”.

 

Contenuti correlati : Banzai Media Holding Mondadori Banzai cessione e-commerce vendite on line Pietro Scott Jovane ePRICE

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.