01 Marzo 2016  16:25

Il gruppo Edom accede alla procedura di concordato preventivo in continuità

Elena Reguzzoni
Il gruppo Edom accede alla procedura di concordato preventivo in continuità

Lo comunica il retailer romano in una nota evidenziando che tale condizione “favorisce il precorso di risanamento già intrapreso”

Il gruppo Edom in una nota comunica che: “In data 29 febbraio il Tribunale di Roma ha ammesso la nostra società - titolare di otto punti vendita Trony attivi a Roma-, alla procedura di concordato preventivo in continuità aziendale”. Il retailer aggiunge: “Tale decisione favorisce il percorso di risanamento previsto dal piano industriale e già intrapreso dall'azienda, mettendo in condizione Gruppo Edom S.p.A. di proseguire nel proprio lavoro in modo sempre più fattivo e costruttivo”.

Contenuti correlati : punti vendita Trony Gruppo Edom concordato preventivo risanamento tribunale

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.