02 Marzo 2015  11:33

La nuova Unieuro in meeting con la rete indiretta

Elena Reguzzoni
La nuova Unieuro in meeting con la rete indiretta

Giancarlo Nicosanti, a.d. di SGM, ha ringraziato gli oltre 300 partner e affiliati e ha parlato delle prossime sfide e dei progetti in cantiere

Si è svolto giovedì 26 febbraio, a Forlì, il meeting annuale di SGM Distribuzione con i suoi partner e affiliati. L'edizione 2015: “è stata ancora più strategica dopo l'acquisizione dell'insegna Unieuro, abbiamo riunito oltre 300 persone” hanno commentato dalla sede. Il canale indiretto ha visto infatti lo scorso anno un deciso sviluppo sia di numerica sia di fatturato. Uno sviluppo che la catena vuole proseguire nell’anno in corso.“E’ stata un'occasione di incontro e di confronto con tutti i protagonisti del viaggio della nuova Unieuro, durante la quale i nostri vertici hanno fatto il punto sull'andamento del mercato nel 2014, hanno condiviso i risultati ottenuti negli ultimi 12 mesi, hanno illustrato il piano commerciale e le strategie della prima parte del 2015” hanno illustrato dagli uffici di Forlì. Durante il meeting sono stati inoltre annunciati gli obiettivi della rete indiretta e i progetti di comunicazione e di sviluppo che coinvolgeranno la catena. “In particolare sono stati illustrati alcuni progetti innovativi volti a far crescere ulteriormente il brand su tutti i canali; la multicanalità sarà quindi ancora centrale per Unieuro, che nel corso dell'anno implementerà le attività innovative e di engagement su tutti i touch point presidiati” hanno aggiunto dalla sede SGM. Giancarlo Nicosanti, amministratore delegato di SGM Distribuzione, ha commentato: "Alla vigilia della chiusura del nostro anno fiscale, questo momento ha l'obiettivo di trasferire lo spirito che ha sempre caratterizzato la nostra realtà e rappresenta il punto di partenza per le sfide che ci attendono quest'anno. Siamo convinti che parte degli ottimi risultati che abbiamo raggiunto siano dovuti all'impegno e agli sforzi quotidiani delle persone che fanno la nostra rete, senza le quali oggi non saremmo dove siamo. Nell'ottica di una maggiore crescita e capillarità sul territorio per noi sono imprescindibili la costruzione di un gruppo coeso e la condivisione del percorso comune. Desideriamo fornire a coloro che hanno scelto la nostra insegna le informazioni necessarie per rispondere al meglio alle esigenze del mercato, con un adeguato supporto di informazione commerciale e organizzativo".

Contenuti correlati : Nicosanti affiliati Unieuro meeting SGM Distribuzione sviluppo progetto crescita partner

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.