15 Settembre 2015  09:19

Nel 2017 l’ecommerce supererà in Europa quota 600 mld di euro

Elena Reguzzoni
Nel 2017 l’ecommerce supererà in Europa quota 600 mld di euro

Quest’anno le transazioni dovrebbero arrivare a 477 miliardi: UK, Germania e Francia coprono più del 60% delle vendite

Il report “European B2C ecommerce” steso con il supporto di GfK ha confermato che le vendite on line sono cresciute lo scorso anno nel Vecchio Continente del 15% e continueranno a svilupparsi con questo ritmo anche nel medio periodo. Nel 2017 l’ecommerce supererà in Europa 600 miliardi di euro di fatturato, quest’anno dovrebbe toccare quota 477 miliardi. UK, Germania e Francia sono i tre mercati principali dello shopping liquido: coprono da soli il 60% delle vendite. L’Italia è in 7° posizione con una share del 3,1%, prima della Svizzera e dopo l’Olanda. La Russia è il mercato dove l’ecommerce cresce più vivacemente (oltre il 25% nel 2014), tanto da posizionare la Federazione russa al 4° posto prima della Spagna. La posizione del Vecchio Continente nel mondo dello shopping on line mondiale cresce: nell’area del Western Europe il peso dell’ecommerce sarà quest’anno del 7,3% del totale vendite retail, persino nel Nord America questo peso sarà più basso, anche se di poco: 7%. È altresì vero che nell’Europa Centrale e dell’Est la share dell’on line è decisamente più contenuta: poco più del 2%, a confermare che i 28 paesi europei coperti dal report viaggiano nel mondo dello shopping virtuale a velocità molto diverse.

Contenuti correlati : ecommerce Europa GfK vendite on line crescita

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.