11 Novembre 2016  15:20

Daniel Bund firma una nuova collezione per Trudi

Silvia Balduzzi
Daniel Bund firma una nuova collezione per Trudi

Alle Tattoo e Daniel Bund

L’artista è stato chiamato a rivisitare l’immagine di alcuni dei personaggi icona dell’azienda

L’ultima collezione dei peluche Trudi porta la firma dell’artista carpigiano Daniel Bund. L’azienda friulana ha infatti affidato all’estro e alla stravaganza del trentenne Daniele Corrone, alias Daniel Bund, la rivisitazione dei personaggi icona delle tradizionali collezioni.

«I contatti con Trudi sono iniziati lo scorso anno, l’azienda voleva modernizzare i prodotti provando a fare qualcosa di meno sdolcinato e con me hanno trovato ciò che cercavano» - spiega Bund.

I sei personaggi da pochi giorni sono disponibili nei negozi di giocattoli e sul sito della Trudi. Oltre alla “versione rock” delle icone Ettore, Virgilio e Marcus, la nuova collezione “by Bund” - la cui firma compare nella targhetta dei pelouche – presenta tre nuovi personaggi. Si tratta delle rispettive fidanzate dei protagonisti della Trudi: l’orsetta Olga, la coniglietta Rita e la gattina Pina. Ma altri nuovi animaletti (6 maschi e 6 femmine) sono in arrivo per la primavera del 2017, personaggi “bundizzati”.

La collaborazione con Trudi è ulteriore conferma del valore artistico di Daniel Bund e del tandem vincente con Alessandro Bonacorsi, il tatuatore di fama mondiale Alle Tattoo, che ha contribuito alla realizzazione della collezione.

Bund
Contenuti correlati : Trudi Daniel Bund Daniele Corrone Alessandro Bonacorsi tatuatore peluche collezione
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 04 Dicembre 2019
    Nessuna sanzione per chi non adotta il POS
    Il decreto fiscale approvato dalla Commissione Finanze della Camera e che dovrà essere convertito in legge entro Natale 2019 dopo l’esame del Senato,...

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy