11 Dicembre 2014  15:18

Il Natale visto da Stupeficium (Bra – Cuneo)

Silvia Balduzzi
Il Natale visto da Stupeficium (Bra – Cuneo)

Diego Carena

La parola al titolare Diego Carena

Toy Store sta contattando gli operatori del Normal Trade in tutta Italia per capire come sta performando il Natale: abbiamo incontrato Diego Carena, titolare di Stupeficium di Bra (Cuneo). «Le vendite sono partite già dalla metà di novembre e sono in aumento rispetto allo scorso anno – spiega il titolare - La battuta media è un po' più alta rispetto al Natale 2013 e indicativamente, visto che da noi convivono modellismo e giochi che hanno fasce di prezzo diverse, direi che si attesta intorno ai 50 euro. Quali sono i prodotti più richiesti? Per quanto riguarda i maschi, le richieste sono per Lego, soprattutto City e Technic, modellini di auto radiocomandate e giochi scientifici, mentre per le femmine performano molto bene i kit creativi (saponi, moda, cucito), i puzzle e i giochi di imitazione. Per la Prima Infanzia, infanzia, le vendite si stanno orientando su cavalcabili e bici senza pedali e giochi in legno».

Contenuti correlati : Stupeficium Natale Toy Store Normal Trade vendite dicembre
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 20 Gennaio 2017
    «Ci vuole un’associazione snella»
    Qual è la sua opinione sulla creazione di un’associazione di negozianti del Giocattolo in Italia?«Credo che la comunicazione tra commercianti sia fondamentale sempre.

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy