26 Ottobre 2007  00:00

Diritto d’autore: al via i lavori della commissione speciale

THLc

Prima riunione ieri al Ministero per i beni culturali. Obiettivo una riforma in linea con la Ue

Si è insediata ieri presso il Ministero per i beni e le attività culturali la Commissione speciale istitutita all’interno del Comitato consultivo permanente per il diritto d’autore, presieduto da Alberto Maria Gambino. La commissione (di cui fanno parte, tra gli altri, Enzo Mazza, direttore generale Fimi, e Luciano Daffarra, ex segretario generale Fapav), ha l’incarico di lavorare alla revisione del regolamento di esecuzione dellla legge 633/41 sul diritto d’autore, con particolare riferimento all’armonizzazione con i principi dell’Unione europea in relazione alle nuove tecnologie. Le proposte dovranno essere formulate entro il termine di 60 giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy