16 Gennaio 2013  14:16

Calcio e diritto d’autore, sequestrati dieci siti

TVer
Calcio e diritto d’autore, sequestrati dieci siti

Il tribunale di Milano ha sanzionato la trasmissione abusiva sul web di partite di cui aveva i diritti tv Mediaset

Su denuncia di R.t.i.-Mediaset, il tribunale di Milano ha deciso, l’11 gennaio scorso, il sequestro di dieci siti (di cui cinque senza pubblicità), che trasmettevano abusivamente in diretta le partite di varie squadre di calcio, italiane e internazionali (campionato di Serie A 2011/2012, Champions League ed Europa League 2010/2011 e 2011/2012). La motivazione alla base del provvedimento è la violazione del diritto d’autore. Il giudice delle indagini preliminari infatti, pur ribadendo che il calcio non è da considerarsi opera intellettuale, ha stabilito che le partite possono rientrare tra le opere tutelate. I siti diventeranno, grazie a opportuni filtri tecnici, tutti inaccessibili dall’Italia. È la prima volta in Italia che un tribunale sequestra siti senza scopo di lucro con l’accusa di pirateria.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 26 Febbraio 2010
    Smart card Rai per Tivùsat a pagamento?
    Dopo che Rai ha annunciato su Televideo che è possibile richiedere la smart card di TivùSat necessaria per vedere via satellite, integralmente, i...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy