03 Giugno 2019  10:24

DvbT-2: 50 euro per i nuovi decoder?

Eliana Corti
DvbT-2: 50 euro per i nuovi decoder?

©pixabay

Il governo è al lavoro per gli incentivi alle famiglie in vista del 2020

Ammonta a 151mln di euro il contributo per i nuovi decoder inseriti nella legge di bilancio e destinati all'acquisto dei nuovi decoder per il passaggio al Dvb-T2. Secondo quanto riportato da Italia oggi, il ministero dello Sviluppo economico sta preparando il decreto con il quale verranno distribuiti i contributi per l’acquisto: si calcola un contributo di 50 euro a famiglia, che dovrebbero bastare 3mln di famiglie. I contributi saranno messi a disposizione delle famiglie con il reddito Isee più basso. Il documento dovrà essere mandato in Commissione Europea per verificare che non si configuri come aiuti di stato e diventare poi definitivo entro la metà di novembre. È prevista inoltre una campagna di comunicazione per gli operatori che dovrebbe partire quest’anno. Il passaggio di tutti i tv nel nuovo standard sarà previsto dal 2022: chi ha già un tv in hd non dovrà preoccuparsi, dato il suo apparecchio è già dotato di Mpeg4.

Contenuti correlati : dvb-t2
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy