05 Agosto 2016  11:50

Giochi: basta pubblicità sulle tv generaliste

TV Eliana Corti
Giochi: basta pubblicità sulle tv generaliste

Gli spot sull’azzardo vengono banditi dalle 7 alle 22

Si riducono gli spazi per gli spot sui giochi d’azzardo: come riporta Agipronews, i ministri Pier Carlo Padoan, Economia, e Carlo Calena, per lo Sviluppo Economico hanno firmato un decreto che bandisce la pubblicità dei giochi dalle 7 alle 22 dai canali 1 al 9 (RaiUno, RaiDue, RaiTre, Rete 4, Canale 5, Italia 1, La7, Tv8 e Nove, più Rete Capri), consentendola solo negli orari notturni. Il divieto vale per tutte le 24 ore sui canali tematici dedicati ai minori. Via libera invece per i media specializzati, pay tv, emittenti locali e radiofoniche. Sono previste multe dai 100 ai 500mila euro per i trasgressori, che saranno comminate da Agcom. Secondo una ricerca Ficom Leisure, nel 2014 le aziende di gioco hanno investito circa 50mln di euro in pubblicità in tv, circa la metà degli investimenti adv totali del settore.

Contenuti correlati : giochi d’azzardo tv generaliste Sviluppo Economico spot pubblicità Padoan Agcom adv

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 24 Marzo 2020
    Dentro al format del Covid-19
    Siamo finiti dentro il format del coronavirus quasi senza saperlo. E il genere di questo virus, che dopo la Cina ha preso
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy