06 Maggio 2015  11:56

I film in tv, il rapporto Anica 2014

Emidia Melideo
I film in tv, il rapporto Anica 2014

La grande bellezza

Per l’associazione delle industrie cinematografiche, Mediaset dà più spazio ai titoli italiani recenti

Un rapporto, quello tra cinema e tv, forte in ambito produttivo, ma non altrettanto solido in quello della programmazione. È quanto emerge dal rapporto Anica “Tutti i numeri del cinema italiano”, presentato a Roma. «Il numero totale di film programmati complessivamente su tutte le reti monitorate da Auditel (fonte: Studio Frasi) è molto elevato nell’arco di ogni anno e soggetto solo a lievi variazioni. In generale, il cinema in tv mostra una perfetta ripartizione 50/50 tra film europei ed extraeuropei sulle reti generaliste e una precisa dominanza del cinema americano sulle reti satellitari (con Sky come unico editore rilevato, dove il cinema italiano è in diminuzione per numero di titoli e in aumento per numero di passaggi). Sui canali multipiattaforma, si nota uno sfruttamento dei film più intensivo per Rai che per Mediaset, concentrato sui canali dedicati RaiMovie e Iris, seguiti da Rai4». Ma è il cinema italiano, soprattutto quello recente a essere meno valorizzato dalla Rai. «Il gruppo Mediaset programma più cinema italiano su tutte le sue reti di quanto non faccia il gruppo RAI, con un’evidente costante tendenza all’aumento di film nazionali – anche molto recenti, anche prodotti nello stesso anno 2014 – in prima serata su Canale 5 (ammiraglia Mediaset), seguito da Rete 4. A discreta distanza segue RaiTre, la prima tra le reti Rai. Sulle reti generaliste il cinema italiano è usato diffusamente e in ogni dove (1.532 passaggi nel 2014), in particolare la library d’epoca (1950-1989), nelle fasce orarie meno pregiate (mattina e tarda serata), come contenuto di complemento. In sintesi, infatti, i titoli italiani recenti (prodotti dal 2009) programmati su tutte le reti generaliste in prima serata sono solo 62, di cui ben 45 su Canale 5 (quasi 1 a settimana durante l’anno). Con una strategia che evidentemente ripaga anche sul piano degli ascolti: la top 10 dei film in tv vede 7 posizioni su 10 programmate su Canale 5 in prima serata, tutti prodotti dal 2010 in poi, 5 dei quali italiani. Le 3 posizioni di RaiUno sono invece dedicate a film di origine Usa, 1 solo dei quali recente».

Contenuti correlati : titoli italiani Mediaset rapporto Anica film tv programmazione
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 25 Gennaio 2018
    Discovery Italia lancia il Ghali Day
    Venerdì 26 gennaio per Discovery Italia sarà il Ghali Day, un evento multimediale di portfolio dedicato al lancio del nuovo singolo del rapper, Cara

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy