23 Marzo 2017  11:45

Il Tar conferma la multa da 200mila euro a Sky Italia

Eliana Corti
Il Tar conferma la multa da 200mila euro a Sky Italia

La sede di Sky Italia

La sanzione era stata comminata dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta

Il Tar del Lazio ha confermato la sanzione inflitta nel 2009 dall’Antitrust a Sky Italia per pratica commerciale scorretta nell’attivazione di servizi televisivi, rigettando il ricorso della pay tv. Come riporta Ansa, l’Authority avviò un procedimento istruttorio sulla base delle segnalazioni dei consumatori in merito alla conclusione di contratti di utenza a distanza e alla vendita di pacchetti aggiuntivi e servizi premium effettuata al telefono. I consumatori non avevano infatti compreso che, dopo la registrazione del consenso, nelle 24 ore successive sarebbe stato attivato l’acquisto di un pacchetto aggiuntivo. L’abbonato, ha confermato il Tar, non è stato «adeguatamente informato sulle conseguenze giuridiche derivanti dal consenso prestato nel corso della registrazione della telefonata». «La condotta descritta, comportando la fornitura di servizi aggiuntivi non richiesti in modo consapevole da parte degli abbonati, è correttamente ascrivibile nel novero delle pratiche commerciali aggressive», spiega il Tar.

Contenuti correlati : Sky italia tar antitrust consumatori multa
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy