26 Aprile 2017  10:12

Incontri di Sorrento, protagonista la commedia

Stefano Radice
Incontri di Sorrento, protagonista la commedia

In programma il 27 aprile il convegno organizzato da Vito Sinopoli, editore di Box Office e Tivù

Vincenzo Salemme, Alessandro Siani, Fausto Brizzi, Ornella Muti, Ivan Cotroneo sono tra gli oltre quaranta ospiti della 39ma edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento che iniziano oggi e che si concluderanno il 30 aprile. Dopo l'edizione dell'anno scorso dedicata al “Crime”, il focus 2017 è sul “Comedy”. Ad aprire la manifestazione, con la direzione artistica di Remigio Truocchio, sarà Vincenzo Salemme nella serata inaugurale di oggi alle ore 19:00 presso il Chiostro San Francesco, quartier generale delle cinque giornate di Sorrento. Giovedì 27 aprile (ore 11:30) si terrà il convegno “La commedia è ancora viva! Gli elementi del successo” organizzato e moderato da Vito Sinopoli, editore di Box Office e Tivù sullo stato e la tendenza della commedia italiana, in cui interverranno il regista Fausto Brizzi, l'attrice Ambra Angiolini, Giampaolo Letta (amministratore delegato Medusa Film), Luigi Lonigro (direttore 01 Distribution), Federica Lucisano (amministratore delegato Lucisano Media Group), Nicola Maccanico (amministratore delegato Vision Distribution), Eleonora Andreatta (direttrice di Rai Fiction). Venerdì 28 aprile per la sezione Set Campania, Produzioni Comedy Made in Campania, “Il caso di Casa Surace, la comicità viaggia sul web”: incontro con gli attori Simone Petrella, Daniele Pugliese e Bruno Galasso per analizzare il format che, partendo dal web ha scalato le vette della notorietà e del successo. Cinque gli incontri della sezione ComedyTalk. Il focus internazionale sarà dedicato alla commedia francese.

Contenuti correlati : truocchio sinopoli sorrento
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy