31 Luglio 2020  09:31

La Spagna blocca Media for Europe

Eliana Corti
La Spagna blocca Media for Europe

©Mediaset

Sì del Tribunale di Madrid alla richiesta di Vivendi di sospensione cautelare del progetto. Mediaset: “Tenteremo una nuova strada”.

“Un grave danno a Mediaset, alla controllata spagnola Mediaset Espana, a tutti gli azionisti delle due società oltre che a tutto il sistema televisivo europeo”, si legge nella nota Mediaset a fronte della decisione della Corte di Madrid di confermare la sospensione cautelare dell'operazione Media for Europe respingendo il ricorso di Mediaset Espana. Una sospensione che di fatto blocca – come richiesto da Vivendi – la nascita della holding europea voluta da Mediaset, già sospesa dall’autunno scorso. Mediaset non demorde: “poiché la nascita di nuovo broadcaster paneuropeo è oggettivamente resa sempre più indispensabile dal nuovo scenario economico, Mediaset ripresenterà al più presto su nuove basi l’operazione MFE-MEDIAFOREUROPE”. Mediaset definisce le azioni di Vivendi puramente strumentali: “che l’azione legale spagnola fosse solo una manovra dilatoria è dimostrato da una circostanza singolare: la scelta effettuata da Vivendi di acquistare in extremis solo l’1% delle azioni di Mediaset Espana e di averlo fatto con intenti pretestuosi solo “dopo” l’annuncio del progetto di fusione che ha poi subito contestato. A quale scopo entrare in un’azienda se non si è d’accordo con le sue strategie? Un gesto irrazionale che fa il paio, in Italia, con la rinuncia del gruppo francese a esercitare il diritto di recesso in ragione del proprio disaccordo sulla costituzione di Mfe-Media For Europe”. Mediaset intende ripresentare un progetto di sviluppo internazionale “seguendo una nuova strada”, “con un assetto che garantisca sempre gli indispensabili vantaggi industriali e assicuri una governance solida e definita. In modo da evitare tranelli e capricci di chi è interessato solo a manovre finanziarie strumentali”.

Contenuti correlati : mediaset vivendi mediaset espana mfe media for europe
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 30 Novembre 2009
    Canal+ riduce gli aiuti al cinema
    Il cinema francese potrebbe vedersi ridotti i propri contributi nei prossimi cinque anni. Canal+ sta infatti rinegoziano gli accordi con i professionisti,...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy