25 Luglio 2017  17:25

Mediaset Premium, Adriano Galliani nuovo presidente

Linda Parrinello
Mediaset Premium, Adriano Galliani nuovo presidente

Adriano Galliani © Marco Luzzani/Getty Images)

Al vertice del servizio pay del Biscione arriva uno stratega “sportivo”

Alla fuoriuscita di Cattaneo in Tim, e quel che ne consegue sull’annuncio di una potenziale collaborazione della Telco con Canal +, che getta nuova luce sullo scontro in essere con Vivendi, il Biscione cala un suo asso, irrobustendo il proprio know how in materia di diritti: Adriano Galliani è stato nominato presidente di Mediaset Premium.
La nota del gruppo Mediaset è chiara: «Nel quadro di un’evoluzione sempre più innovativa dell’offerta Mediaset Premium, Adriano Galliani assume la carica di Presidente di Mediaset Premium Spa. Alla vigilia dei nuovi bandi d’asta d’autunno per i diritti tv della Serie A 2018-2021, la presenza ai vertici Premium di una figura di grande esperienza nel mondo dello sport e dei diritti tv assicura alla società autorevolezza di standard assoluto.
Con l’arrivo di Galliani – che si affianca all’Amministratore Delegato Marco Leonardi nominato lo scorso marzo – si completa il nuovo assetto di vertice di Mediaset Premium destinato a guidare la società nelle prossime stagioni e ad avviare il processo di digital transformation.
Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset: «Sono contento che Adriano abbia accettato la nostra proposta di unirsi a Premium: un rafforzamento importante in vista della prossime scadenze legate ai diritti tv dellla Serie A».

Contenuti correlati : Adriano Galliani Mediaset Premium
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 26 Febbraio 2020
    Mfe: ad Amsterdam battuta Vivendi
    Il Tribunale di Amsterdam ha rigettato le istanze cautelari presentate da Vivendi con le quali si chiedeva di bloccare la fusione transfrontaliera tra...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy