21 Ottobre 2016  10:09

Mediaset Premium: Vivendi interrompe la co-gestione

Eliana Corti
Mediaset Premium: Vivendi interrompe la co-gestione

Il Biscione: con questa richiesta si riconosce implicitamente il contratto siglato in aprile

Basta con le dichiarazioni ottimiste su una possibile riconciliazione: Vivendi ha richiesto ufficialmente a Mediaset la cessazione del sistema di “interim management” per Mediaset Premium. Dopo il botta e risposta di ieri, Mediaset ha infatti reso noto il contenuto di una lettera formale ricevuta dai francesi il 18 ottobre che chiede appunto di interrompere la co-gestione della pay tv italiana. Secondo Mediaset, la lettera è da una parte il tentativo di «evitare ulteriori danni a quelli enormi già provocati dalla paralisi organizzativa di Mediaset Premium», in quanto «l’inaccettabile comportamento di Vivendi ha bloccato l’impostazione di un’intera stagione di abbonamenti e calcistica».

Ma soprattutto, la richiesta dei francesi è un implicito riconoscimento della validità del contratto siglato in aprile. «Contratto di cui Vivendi comunica unicamente la cessazione di una delle parti che lo compongono (l’articolo 5.1). Ed è evidente che richiedere di invalidare un solo articolo di un contratto, conferma automaticamente che tutti gli altri articoli dell’accordo vincolante già firmato sono validi». L’attesa, ora, è per il nove novembre, quando il cda di Vivendi dovrebbe decidere il da farsi sulla questione.

L’impasse sulla gestione di Mediaset Premium potrebbe condurre ritardi anche nella prossima asta dei diritti della serie A a partire dal 2018. L’ad di Infront, Luigi De Siervo, ha infatti confermato a “Il Sole 24 ore” che la stessa Uefa sta rallentando i tempi per le nuove aste onde evitare di ritrovarsi con un solo interlocutore. Infront, ha dichiarato, attenderà fino a settembre, se necessario.

 

Contenuti correlati : co-gestione Mediaset Premium Vivendi pay tv contratto Infront abbonamenti asta
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy