07 Aprile 2016  11:13

Mediaset Premium chiude il 2015 in rosso

Elena Rembado
Mediaset Premium chiude il 2015 in rosso

Gli abbonati sono saliti a 2,010mln a fine dicembre, con una spesa media mensile per cliente a 26 euro

In attesa della firma dell’intesa tra Vivendi e Mediaset, che dovrebbe arrivare secondo indiscrezioni domani, con relativo passaggio della pay tv di Cologno sotto controllo francese (compresa la quota dell’11% in capo a Telefonica, ma esclusi i canali Mya, Joi e Steel, che rimarranno invece di R.t.i.), sono stati diffusi i dati della relazione di bilancio. Si evidenzia per Mediaset Premium un risultato netto negativo 2015 per 83,8mln di euro su ricavi netti per circa 560mln (sono 641mln i ricavi totali comprensivi della raccolta adv). Il segno meno nel primo anno di esercizio dopo lo scorporo, a fine 2014, da R.t.i. era stato preventivato da Cologno, che aveva previsto il raggiungimento del break-even a partire dal 2° semestre 2016. Gli abbonati sono saliti a 2,010mln a fine dicembre (dagli 1,7mln di inizio luglio), con una spesa media mensile per cliente arrivata a 26 euro (dai 24 euro di giugno).

Contenuti correlati : bilancio Mediaset Premium rosso Vivendi Telefonica pay tv biscione abbonati ricavi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 23 Settembre 2010
    “Parla con me” senza contratto
    Nonostante la partenza fissata per martedì prossimo, non c’è ancora alcun contratto per “Parla con me” di Serena Dandini.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy