06 Luglio 2016  11:42

Mediaset in cerca di canali in Europa

Eliana Corti
Mediaset in cerca di canali in Europa

Pier Silvio Berlusconi

Il gruppo pensa a reti generaliste free in Francia, Germania e Uk

Mediaset guarda all’Europa: il gruppo - come dichiarato dal vicepresidente e ad Pier Silvio Berlusconi nel corso della presentazione dei palinsesti dei canali del gruppo di lunedì 4 luglio - sta infatti valutando l’ipotesi di creare o far crescere canali generalisti free in Francia, Germania e Uk (qui andrà valutato l’impatto della Brexit). Mediaset, ha sottolineato Berlusconi, diventerà il secondo azionista industriale di Vivendi. Matureranno nel 2017 i progetti dei due gruppi, ovvero la creazione di una major per la produzione di contenuti internazionali e la costruzione del primo polo paneuropeo di film e serie on demand sul web. Mediaset Premium conta attualmente abbonati sopra i 2mln con una spesa mensile per cliente cresciuta di 3 euro. I conti sono in linea con le previsioni di break even al terzo anno. Il manager è ottimista anche su Radio Mediaset, il polo delle radio frutto dell’accordo con Finelco: secondo Berlusconi, infatti, ci saranno utili già dal primo anno. L’intenzione è quella di sviluppare complementarietà tra televisione e radio. Per quanto riguarda la raccolta pubblicitaria, nel primi sei mesi la crescita è vicina al 4%. T

Contenuti correlati : canali generalisti free Mediaset Europa Germania Francia Uk Vivendi Mediaset Premium
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy