11 Maggio 2017  14:39

Netflix: 400 nuovi posti di lavoro in Europa

Eliana Corti
Netflix: 400 nuovi posti di lavoro in Europa

La sede di Netflix ad Amsterdam (©Stijnstijl Fotografie)

La piattaforma svod investe 1,75mld di dollari in contenuti prodotti nel Vecchio Continente

Ha aperto questa settimana ad Amsterdam il nuovo centro europeo di Netflix dedicato al servizio clienti. Con l’inaugurazione del centro, il servizio di internet tv ha annunciato la creazione di 400 posti di lavoro: inizialmente verranno assunti 170 dipendenti, che diventeranno 345 entro la fine dell’anno e oltre 400 entro la fine del 2018. L’hub di Amsterdamn (che è anche la sede degli headquarter Emea) assisterà i clienti di 10 stati europei (Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito) e altri mercati internazionali. Il gruppo ha finora investito oltre 1,75mld di dollari in contenuti originali europei. Sono sei, finora, le serie annunciate e prodotte: la francese Marseille (ora in produzione la seconda stagione), la britannica The Crown (ora in produzione la seconda stagione), la spagnola Las Chicas del Cable (lanciata il 28 aprile, mentre la seconda stagione è già in produzione), la tedesca Dark (il lancio è previsto a fine anno), l’italiana Suburra (il lancio è previsto a fine anno), la tedesca Dogs of Berlin (lancio previsto nel 2018) e la francese Osmosis (in produzione nel 2018).

Contenuti correlati : amsterdam netflix svod produzioni originali
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy