13 Dicembre 2018  10:04

Ottobre: pubblicità in tv a quota 3mld

Eliana Corti
Ottobre: pubblicità in tv a quota 3mld

©pixabay

Il mercato italiano chiude il periodo gennaio-ottobre a -0,2%

Leggero incremento, in ottobre, per il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia: +0,8% (-1,4% senza search e social), mentre il cumulato dei 10 mesi dell’anno si chiude a quota +2,1%. Un dato che senza la stima Nielsen sul search e sul social sulla raccolta web si trasforma in un -0,2%. In totale, il mercato vale 4,95mld di euro. «Il +0,8% va letto come una sostanziale tenuta degli investimenti a ottobre, in una situazione di mercato caratterizzata dal clima di incertezza economica dovuto al braccio di ferro dell’Italia con la UE», spiega Alberto Dal Sasso, AIS Managing Director di Nielsen, che prevede inoltre una crescita dell’1,7% per la fine dell’anno. In particolare, la televisione cala dell’1,7% in ottobre, registrando un +0,8% nel cumulato, attestandosi a quota 3mld. Segno negativo per quotidiani (-5,5%), periodici (-8,7%), outdoor (-10,5%) e direct mail (-7,3%). Crescono invece la radio (5,1%), internet (4,3%), transit (13,1%), go tv (15,8%), e il cinema (11,8%). Risultano in crescita 13 settori merceologici, per un apporto di circa 147mln di euro. Bene le performance di bevande e alcoolici (+10,2%), distribuzione (+2%) e media e editoria (+12,8%), mentre risultano in calo toiletries (-18,3%), abbigliamento (-5,9%) e telecomunicazioni (-6,3%).

Contenuti correlati : nielsen pubblicità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy