29 Aprile 2016  12:39

Premium verso una plusvalenza di mezzo miliardo?

Elena Rembado
Premium verso una plusvalenza di mezzo miliardo?

Nell’accordo Mediaset-Vivendi alla quota di maggioranza di Cologno (89%) dovrebbe essere riconosciuto un valore intorno ai 560mln

La cessione di Premium a Vivendi, che si perfezionerà entro fine settembre, potrà originare una plusvalenza di circa mezzo miliardo di euro nel bilancio Mediaset 2016. L'asset della pay tv, secondo quanto riporta Radiocor Plus, era iscritto a fine 2014 a un valore di carico di 31,6mln (per il 100% del capitale) dopo lo scorporo da R.t.i. Nell'accordo firmato con il colosso d’Oltralpe la valorizzazione di tutta Premium è di circa 756mln, che comprendono però 100-120mln di cassa, destinati a rimanere nella pay tv francese, oltre alla partecipazione dell'11% nelle mani di Telefonica. Pertanto, alla quota di maggioranza di Cologno Monzese (89%), dovrebbe essere riconosciuto un valore intorno ai 560mln. Nella conferenza stampa tenutasi al termine dell'assemblea degli azionisti , il vicepresidente e ad di Mediaset Pier Silvio Berlusconi non ha voluto quantificare il capital gain, limitandosi a definirlo «una bella plusvalenza»: «La differenza tra costi e ricavi di Premium in questi anni è di 244mln, oggi con la vendita a Vivendi portiamo a casa 750mln, per cui fate voi i conti».

Contenuti correlati : plusvalore Mediaset Premium Vivendi pay tv bilancio
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy