23 Ottobre 2009  14:20

Rai/2: nessun aumento contrattuale per Vespa

TVer
Rai/2: nessun aumento contrattuale per Vespa

Il minimo garantito al conduttore doveva salire da 1,2mln di euro a 1,64mln, ma non è possibile in questa congiuntura economica

Durante il cda di ieri, si è parlato anche del contratto di Bruno Vespa, in scadenza ad agosto. Il consigliere Angelo Maria Petroni si è detto contrario ad aumenti contrattuali in questa congiuntura economica. E tutti i consiglieri hanno concordato sul rinvio degli incrementi. Come anticipato da alcuni organi di stampa, il minimo garantito a Bruno Vespa doveva salire da 1,2mln di euro a 1,64mln, con un aumento del 40% secondo il contratto portato in cda dal dg Mauro Masi. “Quando entrerà in vigore il prossimo contratto”, ha commentato Vespa, “l’inflazione nel decennio sarà al 22%. Dovrò liquidare alla Rai una quota di molte mie prestazioni e il nuovo minimo garantito coprirà 26 trasmissioni in più”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 24 Novembre 2010
    Il gruppo Telelombardia presenta Milanow
    È stato presentato oggi dagli studi di Telelombardia a Milano, Milanow, il nuovo canale all news su digitale terrestre free dedicato alla città di Milano e alla sua provincia.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy