15 Gennaio 2021  09:50

Rai approva il Budget 2021

Eliana Corti
Rai approva il Budget 2021

©Rai

Previsti interventi sui costi per 70mln di euro. Per il 2021 si stima un rosso di 57mln di euro

È stato approvato dal consiglio di amministrazione Rai il Budget 2021 di Gruppo, illustrato dall’amministratore delegato Fabrizio Salini. In particolare, si prevede un risultato netto di Budget 2021 in flessione di 57mln di euro, in miglioramento rispetto al Budget 2020, “considerando anche i positivi effetti della riforma delle modalità di assegnazione a Rai del canone di abbonamento”, si legge nella nota Rai. Inevitabile la razionalizzazione dei costi operativi, anche alla luce del contesto della pandemia Covid-19: per il 2021 si prevedono interventi per circa 70mln di euro. “Complessivamente, nel biennio 2020–2021, Rai prevede di conseguire circa 180mln di saving”. “La gestione per l’esercizio 2021 risente inevitabilmente degli effetti della pandemia, che si riflette su prospettive di ricavi pubblicitari e commerciali che, seppur in crescita rispetto all’esercizio 2020, risultano ampiamente inferiori se confrontate con le stime del Piano Industriale 2019-2021. Allo stesso tempo, il rinvio al 2021 dei cosiddetti Grandi Eventi Sportivi (Campionato Europeo di Calcio e Olimpiadi estive di Tokyo) e dei relativi costi condiziona significativamente la gestione del prossimo esercizio”. Si stima una riduzione di oltre 180mln di euro per la posizione finanziaria netta 2021 “rispetto alle tendenze inerziali e in lieve miglioramento rispetto al Piano Industriale 2019–2021 che ovviamente non considerava i negativi impatti della pandemia sulla gestione”. Tra gli obiettivi di Budget, si confermano la “salvaguardia della competitività dell’offerta multipiattaforma, l’accelerazione del processo di sviluppo tecnologico e l’implementazione delle nuove attività previste dal Contratto di Servizio”.

Contenuti correlati : budget 2021 rai salini
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy