21 Marzo 2019  14:39

Rai: il 23 settembre torna il Prix Italia

Redazione
Rai: il 23 settembre torna il Prix Italia

La 71esima edizione del premio avrà come obiettivo quello di celebrare le identità culturali nel mercato globale

La sfida oggi per i broadcaster è portare le identità culturali nel mercato globale. È su questo importante obiettivo comune alle emittenti televisive che si basa la 71esima edizione del Prix Italia dal titolo Celebrating cultural diversity in a global media world.

Dopo i 250 programmi provenienti da 48 broadcaster in rappresentanza di 34 Paesi dei 5 continenti, quest’anno il più antico premio radiotelevisivo internazionale (fondato dalla Rai nel 1948) si terrà a Roma dal 23 al 28 settembre 2019. Saranno oltre 100 i giurati provenienti da tutto il mondo per valutare i prodotti migliori radio tv e web presentati in concorso (tre nuovi membri provenienti dal mondo arabo hanno presentato richiesta di partecipazione). E per la seconda volta nella storia del Prix, ci sarà un premio speciale dedicato ai prodotti cross mediali immaginati fin dal concepimento per le multipiattaforme.

Il “quartier generale” del Prix Italia sarà nell’area dei Fori Imperiali, ma sranno numerosi gli eventi che animeranno anche le periferie della Capitale.

Contenuti correlati : Rai Prix Italia
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy