05 Agosto 2011  10:25

Rai: il Codacons denuncia l’Agenzia delle Entrate

TVec
Rai: il Codacons denuncia l’Agenzia delle Entrate

Nel mirino dell’associazione, i mancati controlli sull’evasione del canone speciale

Il Codacons ha presentato un esposto a 104 Procure della Repubblica e a 20 uffici regionali della Corte dei Conti per verificare l’esistenza – da parte dell’Agenzia delle Entrate – del reato di omissione e abuso di atti di ufficio nell’omissione di percezione dei canoni speciali. L’associazione a tutela dei consumatori vuole fare luce sui mancati controlli sull’evasione degli esercizi pubblici: il 96% di alberghi, residence, campeggi, ospedali, case di cura, uffici, negozi, navi di lusso, circoli, associazioni, locali pubblici, sedi di partiti politici, studi professionali, mense aziendali, scuole e istituti religiosi, non pagano il “canone speciale”, determinando un mancato introito per la Rai pari a 230mln di euro l’anno. Essendo strutture pubbliche, spiega il Codacons, i controlli dovrebbero essere eseguiti con facilità. L’associazione vuole conoscere le spese annuali dell’Agenzia per le attività di lotta all'evasione del canone nei confronti degli utenti e quali azioni abbia intrapreso nei confronti delle strutture pubbliche che risultano aver evaso la tassa.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy