17 Dicembre 2015  09:50

ReteCapri, richiesto il concordato preventivo

Emidia Melideo
ReteCapri, richiesto il concordato preventivo

Costantino Federico

Debiti con il Fisco per oltre 12mln per l’emittente campana. Il patron Federico pronto a cedere diversi asset

Tensione finanziaria per Television Broadcasting System, società guidata da Costantino Federico (foto) di cui fa parte anche il network TeleCapri, che ha portato l’emittente (Dtt 20) a richiedere al Tribunale di Napoli l’ammissione al concordato preventivo in continuità, come riportato da “Milano Finanza”. Oltre a un debito col Fisco per oltre 12mln di euro, hanno contribuito a rendere difficile la situazione del network anche lo share basso (0,04%) e un passivo complessivo di circa 20mln. Per questo l’obiettivo dell’editore è quello di cedere alcuni asset per ripagare i debiti.

Contenuti correlati : ReteCapri Television Broadcasting System concordato preventivo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy