06 Dicembre 2018  14:24

Sky e Vodafone firmano il primo servizio giornalistico live 5G in Europa

Eliana Corti
Sky e Vodafone firmano il primo servizio giornalistico live 5G in Europa

©Sky Italia

Sky Tg24 utilizzerà la rete Vodafone per il collegamento live dalla Scala di Milano

Sky Tg24 produrrà il primo servizio giornalistico live in Europa in 5G in occasione della Prima della Scala di Milano (domani, venerdì 7 dicembre). Il collegamento live dal teatro meneghino sarà realizzato sfruttando la rete 5G di Vodafone. Una telecamera della troupe di Sky Tg 24 collegata alla rete 5G di Vodafone consentirà indatti di mandare in onda live all’interno dell’edizione delle 17, in Hd, le immagini delle personalità istituzionali e delle celebrità presenti nel foyer della Scala, che quest’anno inaugura la stagione lirica con l’Attila di Giuseppe Verdi: una telecamera collegata ad un encoder locale utilizza la rete 5G per inviare un flusso audio-video in altissima risoluzione alla sala di regia di Sky, pronto per la messa in onda in diretta oppure per attività di post-produzione. Proprio la bassa latenza e l’elevata capacità di trasferimento dati della tecnologia 5G consente di mandare in onda flussi video ad altissima risoluzione sostanzialmente in contemporanea all’invio, riducendo il rischio di interruzioni o forti ritardi tra redazione centrale ed inviato. Tutto questo in totale mobilità, sia nelle aree più affollate che in quelle più remote. Il progetto è stato sviluppato da Vodafone e Sky Italia con Altran in collaborazione con D1 Group nell’ambito della sperimentazione 5G di Vodafone a Milano e area metropolitana.

Contenuti correlati : sky tg24 vodafone
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 22 Ottobre 2017
    Mia, 1.800 accreditati
    Oltre 1800 accreditati, 58 Paesi partecipanti, 45 progetti, più di 60 mila meeting, 120 film, TV Upfront e What’s next Italy.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy