05 Agosto 2013  11:21

Time Warner Cable e Cbs in guerra sulle fee

TVec
Time Warner Cable e Cbs in guerra sulle fee

"The Big Bang Theory"

Da domenica i programmi del network sono stati oscurati sulla pay tv per via del mancato rinnovo del contratto

Guerra sulle fee, negli Usa, tra Time Warner Cable e Cbs: secondo quanto riportato dai giornali Usa, la tv di almeno tre milioni di abbonati a Time Warner Cable è al terzo giorno di blackout a causa dello stallo nelle trattative tra i due big sui diritti di ritrasmissione. Secondo Time Warner, Cbs avrebbe chiesto fee superiori a quanto concordato con altri network per trasmettere i suoi contenuti (da “The Big Bang Theory” a “60 Minutes” fino alla National Footbal League). Cbs, dal canto suo, ha invece negoziato con successo accordi simili con At&T, Cablevision, Comcast, DirecTV e Verizon. Il network è visibile gratuitamente anche via antenna, ma l’85% del suo pubblico lo guarda tramite provider pay tv.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy