03 Maggio 2016  11:05

Tv locali, emanati i bandi per le frequenze

Elena Rembado
Tv locali, emanati i bandi per le frequenze

Le domande di partecipazione al MiSe potranno essere presentate dal 9 maggio al 10 giugno

Il ministero dello Sviluppo Economico ha emanato ieri i bandi per le graduatorie sia degli operatori di rete locale (http://www.mise.gov.it/index.php/it/comunicazioni/televisione/operatori-di-rete), relativamente alle nuove frequenze coordinate attribuite all’Italia, cioè non interferenti con i Paesi confinanti, sia dei fornitori di servizi media audiovisivi (http://www.mise.gov.it/index.php/it/comunicazioni/televisione/fornitori-di-servizi-di-media-audiovisivi-fsma), che potranno essere trasportati sui multiplex, a partire dalle regioni oggetto della cosiddetta “rottamazione delle frequenze”. Le regioni interessate sono Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna. Per l’assegnazione delle nuove frequenze sono stati adottati singoli bandi di gara per ciascuna frequenza. Le domande di partecipazione al MiSe potranno essere presentate dal 9 maggio al 10 giugno 2016.

Contenuti correlati : Tv locali frequenze bando MiSe
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 28 Novembre 2017
    Un francobollo per Carosello
    Il ministero dello Sviluppo economico ha emesso un francobollo ordinario per celebrare il 60° anniversario di Carosello.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy