26 Gennaio 2016  11:13

Via libera dell’Ue alla fusione Zodiak Media-Banijay

Eliana Corti
Via libera dell’Ue alla fusione Zodiak Media-Banijay

Marco Bassetti, Ceo di Banijay

Nessun rischio per la concorrenza. Farà parte della joint venture anche Vivendi

Ok definitivo alla fusione tra Zodiak Media e Banijay: la Commissione Europea ha dato il suo via libera all’operazione portata avanti da Lov Group (del gruppo Banijay) e De Agostini, che detiene la maggioranza di Zodiak. I due soggetti creeranno una joint venture di cui farà parte, con una quota pari al 26%, Vivendi. Secondo l’Ue, pertanto, non ci sono rischi per la concorrenza perché le attività dei due gruppo di sovrapporranno solo in misura limitata. Inoltre, esistono diversi fornitori di contenuti alternativi cui possono rivolgersi i buyer in modo relativamente facile. L’operazione di fusione dovrebbe concludersi entro metà febbraio: a quel punto, Marco Bassetti (Ceo di Banijay) e Stephan Courbit (proprietario della stessa società) diventeranno rispettivamente Chief executive e Chairman della nuova entità. Al nuovo gruppo – che opererà in Europa e Nord America - faranno capo realtà come Bunim Murray Productions, Rdf Television, Banijay Studios North America, Nordisk Film TV, Touchpaper Television, H20 Productions, Stephen Davis Entertainment, Bwark Productions, Bookhouse, Ambra e Brainpool.

Contenuti correlati : via libera Lov Group Ue fusione Zodiak Media Banijay joint venture Vivendi Commissione Europea De Agostini
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy