27 Agosto 2019  14:09

Vivendi: in Tribunale contro Mediaset e no a Mfe

Eliana Corti
Vivendi: in Tribunale contro Mediaset e no a Mfe

Mediaset

I francesi ricorrono contro l’esclusione dall’assemblea e annunciano il voto contrario a Media for Europe

Prosegue la guerra tra Mediaset e Vivendi: «Vista la decisione con cui il Consiglio di Amministrazione di Mediaset Le ha impedito di votare all'ultima assemblea degli azionisti tenutasi il 18 aprile 2019, Vivendi ha presentato una richiesta al Tribunale di Milano diretto a ottenere un provvedimento urgente idoneo a tutelare il diritto di partecipare e votare, con le azioni a lei intestate (pari al 9,99% dei diritti di voto), all'assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset del 4 settembre 2019», si legge nella nota del gruppo francese. I francesi annunciano inoltre l’intenzione di votare contro la proposta fusione di Mediaset con Media for Europe NV (MFE), «avendo valutato i diritti che sarebbero riconosciuti, o negati, agli azionisti di minoranza, e a Vivendi in particolare, dal proposto statuto di Mfe». Nei giorni scorsi, Mediaset aveva depositato invece un ricorso in Consob «per denunciare alle autorità di vigilanza che nuovamente Vivendi sta agendo per deprimere il corso di Borsa del titolo Mediaset», si legge nella nota del gruppo.

Contenuti correlati : mediaset vivendi rti
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy