13 Settembre 2019  09:02

GameStop: prevista la chiusura di 180/200 negozi

Matteo Bonassi
GameStop: prevista la chiusura di 180/200 negozi

La scelta ricadrà sugli store meno profittevoli, che cesseranno l’attività entro la fine dell’anno

Durante la conferenza con cui il CFO di GameStop, James Bell, ha presentato agli azionisti i risultati del Q2 finanziario della multinazionale, è stato sottolineato come il 95% dei 5.700 negozi attivi nel mondo della catena siano profittevoli, una percentuale che comunque porterà a tagliare tra i 180 e i 200 store in perdita entro la fine dell’anno fiscale in corso. Bell ha oltretutto sottolineato come, tra le priorità della catena, ci sia quella di dismettere le aree di business più critiche, senza specificare però un piano di rilancio. Nel Q2 il fatturato di GameStop è calato del 14% raggiungendo gli 1,4 miliardi di dollari, mentre sono state registrate perdite per 415 milioni di dollari, contro i soli 24 milioni dell’anno precedente. Recentemente la catena ha operato anche drastici tagli al personale, con 50 licenziamenti ad agosto e altri 120 operati alla fine dello steso mese (fonte: Gamesindustry.biz).

Contenuti correlati : Gamestop negozi catene store videogiochi fatturato hardware software

ACCADDE OGGI

  • 15 Novembre 2018
    THQ Nordic: fatturato a +1.403%
     THQ Nordic ha chiuso il proprio Q2 fiscale lo scorso 30 settembre con un fatturato pari a 139,5 milioni di dollari, in crescita del 1.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy