20 Settembre 2017  09:47

Nintendo: azioni a +7%

Matteo Bonassi
Nintendo: azioni a +7%

Raggiunto il valore del 2008, quando la multinazionale nipponica aveva lanciato Wii. Il rialzo è dovuto al possibile arrivo di Switch in Cina

Ottime notizie per gli azionisti Nintendo: ieri (19 settembre) il colosso nipponico ha infatti visto il valore delle proprie azioni crescere del +7% (40.950 Yen). L'ultima volta che avevano raggiunto un prezzo simile era il 2008 e Nintendo era da poco entrata nel boom di Wii. Nel 2012 il picco più basso, con un valore delle azioni inferiore ai 9.000 Yen, che ha coinciso con il ciclo di vita di Wii U. C'è un motivo però dietro a questa impennata: il colosso cinese TenCent ha annunciato di voler portare alcune delle sue IP più famose, come Honor of Kings sulla console Switch, notizia che potrebbe anticipare l'effettivo lancio dell'ibrida Nintendo sul mercato cinese.

Contenuti correlati : Nintendo switch Wii azioni borsa Tencent Cina
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy