16 Novembre 2009  01:00

A TAIPEI IL WORLD CERAMIC TILES MANUFACTURERS FORUM

ABes
A TAIPEI IL WORLD CERAMIC TILES MANUFACTURERS FORUM

Coinvolti i rappresentanti delle industrie di piastrelle in ceramica provenienti da 10 diversi paesi del mondo

Il 5 novembre si è tenuta a Taipei la 16 edizione del World Ceramic Tiles Manifactures Forum che ha visto coinvolti i rappresentanti delle industrie di piastrelle in ceramica provenienti da Brasile, Cina, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Spagna, Taiwan e Stati Uniti. I temi principali affrontati dall'assemblea generale del forum hanno riguardato le tendenze globali del consumo e della produzione, l'impatto della crisi economica e finanziaria sul settore e l'esistenza persistente di barriere, sia a livello tecnico sia di tariffe, nei confronti del commercio. Dall'incontro sono emerse le tendenze globali della produzione mondiale che hanno registrato un aumento costante negli ultimi anni, passando dai 5,7 mld di mq prodotti del 2001, agli 8,2 miliardi di metri quadrati prodotti del 2007, per raggiungere, nel 2008, gli 8,5 miliardi metri quadrati prodotti e si ritiene che questo valore rimarrà stabile nel 2009. Il maggiore produttore nel 2008 è stato la Cina, seguito da Brasile, Italia e Spagna. Ma se il consumo di piastrelle è in continuo aumento in Asia, altre regioni fra cui l'Europa, il Giappone e gli Stati Uniti, hanno registrato nel 2008 un forte ribasso a causa della crisi economica e finanziaria. Secondo le stime, tali ribassi saranno ancora più accentuati nel 2009, portando in alcuni paesi a un calo delle vendite dal 20% al 50%. La prossima edizione del Forum si terrà in Indonesia, a Giacarta, nel giugno 2010.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Cambiare prospettiva
    Facciamo un breve punto. Il settore arredamento negli ultimi tre anni ha evidenziato una crescita importante.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy