01 Ottobre 2013  11:48

Aumento dell’Iva: Federmobili non ci sta

PCAM
Aumento dell’Iva: Federmobili non ci sta

Mauro Mamoli

Per Mauro Mamoli, neo presidente della federazione, saranno di nuovo penalizzati i consumi e il commercio

Scatta l’aumento dell’Iva e scattano anche le proteste per una decisione che rappresenta un “pesantissimo contraccolpo per la tenuta economica dell’Italia”. Così descrive la situazione Mauro Mamoli, neo presidente di Federmobili, in un comunicato ufficiale che riportiamo integralmente: “Non ci interessa sapere di chi è la colpa, tanto nessuno se ne assumerà la responsabilità e ci sarà il solito gioco dello ‘scaricabarile’, ne abbiamo avuto prova già in questi giorni.
Il risultato, però, è davanti agli occhi di tutti: a rimetterci sarà, come sempre, la popolazione Italiana.
Chiedo al mondo politico un atto di responsabilità verso il Paese che sono chiamati governare. L’aumento dell’iva al 22% è un pesantissimo contraccolpo per la tenuta economica dell’Italia.
In un momento nel quale sembrava tornare un timido clima di FIDUCIA, essenziale per continuare a fare impresa nel nostro Paese, si è deciso di penalizzare ancora una volta i consumi ed il commercio.
Le nostre attività devono e vogliono continuare a operare nel Nostro amato Paese!
Chi fa impresa con coscienza e volontà effettua tagli, fa sacrifici e cerca in tutti i modi di salvaguardare posti di lavoro. Forse dovrebbe fare così anche lo Stato: sarebbe un segnale forte, compreso da tutti e che ridarebbe credibilità a una classe politica che fatica a dare il buon esempio. Potrebbe essere un buon modo anche per reperire risorse senza “appesantire” ulteriormente il portafoglio dei Cittadini.
Abbiamo bisogno di scelte concrete e coraggiose da parte della classe politica che favoriscano la ripresa dei consumi e dell’economia in generale, non di continui ritocchi dell’Iva e l’introduzione di nuove tasse e balzelli.
Abbiamo bisogno di avere la certezza che questa classe politica non sia inadeguata come purtroppo si sta dimostrando”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy