22 Giugno 2015  15:57

Chiesa srl passa al Gruppo Cambielli (ed evita il fallimento)

Arianna Sorbara
Chiesa srl passa al Gruppo Cambielli (ed evita il fallimento)

L'attività continuerà in 4 filiali e verranno assunti 27 degli 80 lavoratori

Nei giorni scorsi i sindacati Fisascat Cisl e Filcams Cgil hanno siglato l'accordo con il gruppo Cambielli Edilfriuli per l'acquisizione delle attività di Chiesa srl in concordato preventivo. Come riportato dal sito Cisl di Bergamo, senza questa acquisizione il destino della società sarebbe segnato in quanto è fallita anche la controllante Fisar Holding (che rilevò le attività dal concordato Franco Chiesa a settembre 2009). A partire dal 1° luglio verranno assunti da “Chiesa. gruppo Cambielli” 27 lavoratori su 80 circa e l'attività continuerà nelle 4 filiali bergamasche (Bergamo, Clusone, Romano e Cantù) in attesa della definitiva acquisizione che dovrebbe avvenire nella primavera del 2016.

 

Per i lavoratori esclusi “rimane la cassa straordinaria fino a dicembre 2015 e si valuterà una proroga di 6 mesi, ma soprattutto l’accordo sancisce l'impegno di Cambielli Edilfriuli da adesso e per un anno dalla definitiva acquisizione (prevista per i primi mesi del 2016) alla ricollocazione in via prioritaria di questi lavoratori nelle filiali delle provincie di Bergamo e limitrofe”.

 

Come ha dichiarato Alberto Citerio, segretario generale della Fisascat Cisl di Bergamo "a fronte della gravissima situazione della Chiesa srl, prossima al fallimento e alla cessazione delle attività, aver raggiunto questo accordo consente la prosecuzione dell'attività anche se con un ridotto numero di dipendenti rispetto all'organico complessivo, ma comunque più che proporzionale a quello che è oggi il giro d'affari della storica azienda bergamasca. Importantissimo per noi aver tutelato i lavoratori esclusi con il diritto prioritario all'assunzione nel gruppo Cambielli per le provincie di Bergamo, Como, Lecco e Cremona: era necessario per non disperdere il patrimonio di professionalità raggiunto dai tanti lavoratori in anni di attività. Puntiamo al rilancio delle attività e alla ricollocazione vera e concreta in una azienda solida e strutturata".


Contenuti correlati : Fisascat Cisl Filcams Cgil Cambielli Edilfriuli Chiesa srl sindacati acquisizione concordato preventivo accordo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy