07 Luglio 2010  12:23

Kook, presidente di Duravit: “Tutto quello che abbiamo investito nel 2009 ora deve dare frutti”

ABAS
 Kook, presidente di Duravit: “Tutto quello che abbiamo investito nel 2009 ora deve dare frutti”

Franz Kook

Il gruppo tedesco (-12,6% nel 2009) prevede una ripresa nel 2010 anche grazie a una nuova visione del bagno che diventa sempre più una spa privata

Dopo aver investito nel 2009 nonostante la crisi (vedi agenzia http://www.e-duesse.it/News/Arredobagno/Duravit-perde-12-6-punti-nel-2009-ma-non-ha-smesso-di-investire-94493), per Duravit il 2010 è all’insegna del consolidamento. “Tutto quello che abbiamo investito in strutture nel 2009 ora deve dare frutti e risultati. Per questo prevediamo un aumento del fatturato già per il 2010” ha affermato Franz Kook, presidente di Duravit, anche se non prevede ancora una generale ripresa economica.
Il manager vede la “sempre maggiore complessità del bagno” come un’importante sfida per il futuro. Quella che un tempo era considerata solo una triste zona funzionale, oggi non solo viene arredata in maniera confortevole ma viene trasformata in “zona relax per le più svariate forme di benessere”. Secondo Kook: “Con questa trasformazione del bagno in una spa privata, sempre più prodotti con alte prestazioni stanno facendo il loro ingresso in questa stanza e garantiscono un comfort del tutto nuovo, che va oltre il semplice farsi un bagno, una doccia o lavarsi i denti. Dove un tempo un armadietto a specchio con illuminazione era già elemento tecnologico focalizzante, oggi nel bagno non si può più fare a meno di motori, comandi, schede di memoria e telecomandi.”

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy