19 Febbraio 2001  00:00

De’Longhi: raggiunto accordo per acquisire Kenwood Ped

(ele)

Venerdì 16 febbraio, la società di Treviso ha presentato un’offerta di 100 pence per azione per un controvalore di 45,6 milioni di sterline, pari a 140 miliardi di lire per l’acquisizione dell’azienda inglese specializzata nella produzione di piccoli elettrodomestici

Venerdì 16 febbraio De’Longhi ha raggiunto un accordo per acquisire la società inglese Kenwood Ped per 45,6 milioni di sterline, pari a 140 miliardi di lire. L’offerta dell’azienda di Treviso è in contanti e valuta l’azienda inglese 100 pence per azione con un incremento del 37% sul prezzo dello scorso 12 dicembre (73 pence), data in cui la società aveva reso noto di avere aperto le trattative per una possibile vendita a terzi.L’acquisizione di Kenwood Ped da parte di De’Longhi permetterà la nascita di un grande polo europeo nel settore del riscaldamento e del condizionamento d’aria free standing a cui si aggiungerà la leadership per De’Longhi nelle apparecchiature di cottura e preparazione dei cibi in cui Kenwood Ped apporterà le proprie attività. Lo scorso anno Kenwood Ped, nell’esercizio concluso il 31 marzo, ha realizzato ricavi per 145,4 milioni di sterline (445 miliardi di lire) e utili pre-tasse pari a nove miliardi di lire.

ACCADDE OGGI

  • 04 Aprile 2013
    La maggiorazione della Tares slitta a dicembre
    Il pagamento della Tares, la nuova tassa sui rifiuti, inizierà dal prossimo mese di maggio, ma i 30 centesimi in più a metro quadro previsti verranno applicati solo da dicembre.

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy