28 Ottobre 2016  10:38

È chiusura per il pv Trony di via Torino a Milano

Emanuela Sesta
È chiusura per il pv Trony di via Torino a Milano

Lo store di FRC Group cederebbe il passo alla catena di abbigliamento H&M

L’edizione odierna del Corriere della Sera/Milano l’ha definito il palazzo “maledetto”. È quello che ospita il punto vendita di 4mila mq a insegna Trony di via Torino a Milano di FRC Group srl, controllata al 100% dal socio GRE DPS Group che, stando al quotidiano, sarebbe oggetto dell’ennesimo contezioso in quanto in fase di chiusura. E a casa i 49 lavoratori in forza al punto vendita. Al suo posto, un nuovo store H&M (la catena di abbigliamento low cost svedese, ndr).

 

La location ‘prestigiosa”, quanto sfortunata, ha ospitato per 84 anni, fino al 2000, la sede Standa. Successivamente subentrò il colosso di libri e dischi Fnac che nel 2012 cedette il passo all'insegna Trony .

 

Immediata la replica dei sindacati e dei lavoratori: “È inammissibile che Trony pensi di vendere la licenza commerciale spoglia di lavoratori semplicemente aprendo un procedimento di licenziamento collettivo”, avrebbe replicato al Corriere il segretario generale di Filcams Cgil Marco Beretta. “Ribadiscono come unica strada percorribile quella della rinuncia di ogni tutela prevista e non offrono adeguati incentivi o prospettive di impiego. Sono operazioni finanziarie che raggirano la responsabilità sociale e non tengono conto della condizione drammatica che investirà di qui a fine anno cinquanta famiglie”.

 

Contenuti correlati : FRC Group H&M GRE DPS Group chiusura Trony via Torino Milano abbigliamento sindacati lavoratori Fnac
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy