19 Marzo 2018  11:13

MCE 2018, “il settore ITS è in crescita”

Emanuela Sesta
MCE 2018, “il settore ITS è in crescita”

Massimiliano Pierini, managing director di Reed Exhibitions Italia, l'organizzatore della manifestazione biennale MCE-Mostra Convegno Expocomfort

I numeri della 41° edizione lo dimostrano: con più di 2.400 espositori e 162.000 visitatori da tutto il mondo e un trend positivo dall’estero +6% e +4% dall’Italia

Si è chiusa venerdì 16 marzo la 41° edizione di MCE - Mostra Convegno Expocomfort con risultati soddisfacenti: oltre 2.400 espositori e 162.000 visitatori da tutto il mondo con un trend positivo dall’estero +6% e +4% dall’Italia, “una conferma che il settore idrotermosanitario è in crescita”, si legge nella nota ufficiale. La manifestazione biennale dedicata (anche) all’home comfort ha fotografato “le opportunità di incontro e di business per tutti i comparti del caldo, freddo, acqua ed energia per un settore industriale che nel 2018 toccherà quota 11 miliardi di euro, con un incremento pari al +2,8%; l’export attrae il 60% di quel che viene prodotto a livello nazionale”.

 

Oltre 100 gli appuntamenti fissati per gli operatori, istituzioni e aziende: il ricco programma ha offerto l’occasione per approfondire le competenze professionali, analizzare i settori di riferimento e valutare l’impatto dell’Internet of Things sul comparto. Al centro degli interventi il tema dell’efficienza energetica: secondo quanto presentato dal professore Vittorio Chiesa, presidente del Comitato Scientifico di MCE, gli investimenti in Italia nel 2017 sono stati di 6,5 miliardi di euro, di cui il 52% nel settore residenziale; le prospettive di investimento per il 2020 variano da 8,4 a oltre 10 miliardi di euro in funzione delle politiche di incentivazione.

 

Il risparmio ottenibile con gli investimenti in efficienza energetica in HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning, ndr) è del 33% nella gdo, l’8% nell’alberghiero, il 29% nel settore ospedaliero e il 55% negli uffici.

 

Ottima l’accoglienza da parte del mercato per la 1a edizione di BIE – Biomass Innovation Expo, la kermesse dedicata al mercato degli apparecchi domestici a biomassa legnosa, che nel primo semestre del 2017 registra un +15% rispetto allo stesso periodo 2016, in un settore che dichiara un fatturato che sfiora i 600 milioni di euro.

 

“MCE e BIE 2018 hanno fotografato un mercato positivo, nel quale tutti gli indicatori risultano di segno più e confermano il ruolo che questo settore gioca come volano dell’economia italiana. Integrazione tra i diversi comparti e sviluppo dell’IoT ne sono stati i driver principali”, ha spiegato nella nota Massimiliano Pierini, managing director di Reed Exhibitions Italia.

Contenuti correlati : MCE fiera clima idrotermosanitario

ACCADDE OGGI

  • 06 Dicembre 2016
    Amazon aprirà un negozio del futuro
     Da tempo, tutti si interrogano su come saranno i negozi del futuro e fra le possibili evoluzioni più condivise c’è certamente quella di una loro digitalizzazione.

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy