23 Febbraio 2018  10:17

Samsung, è arrivata QuickDrive

Roberta Broch
Samsung, è arrivata QuickDrive

Filippo Magnini, Daniele Grassi, vp consumer electronics di Samsung, e il Professor Francesco Sacco

Con il lancio della nuova lavatrice di fascia premium, l’obiettivo del colosso coreano è la crescita di quota di mercato, ma anche di preference e price index

È stata presentata ieri alla stampa QuickDrive, il prodotto dell’anno nel lavaggio per Samsung. Daniele Grassi, vp consumer electronics (al centro nella foto), spiega: ”Questa lavatrice è un game changer, cambia le carte in tavola in questo settore, ed è il risultato di un lungo percorso. Nel lavaggio, in sei anni siamo passati dall’avere una quota del 4,4% all’avere raggiunto l’11,1%, un incremento importante, considerando quanto questo settore sia ‘affollato’ di competitor. Siamo riusciti a raggiungere questi risultati grazie al bagaglio di innovazione di cui siamo stati portatori, prima con Ecolavaggio, poi con AddWash, e oggi con QuickDrive. I nostri obiettivi, con questo lancio, sono l’aumento di quota di mercato, ma anche di preference del consumatore e del price index”. Questo è raggiungibile, secondo il manager “Grazie all’innovazione - come già detto-, ma anche alla comunicazione, a un marketing plan adeguato e a un reale supporto al sell out, visto che è in negozio che ancora oggi si compiono le decisione di acquisto”.

 

La lavatrice, tiene a sottolineare, l’azienda, è frutto di una completa riprogettazione in ambito meccanico. A differenza delle lavatrici convenzionali che spostano i vestiti ripetutamente su e giù durante il ciclo, QuickDrive muove i capi dall'alto verso il basso, ma aggiunge anche un movimento in avanti e indietro utilizzando la piastra posta sul retro, portando una doppia azione dinamica che permette di ridurre i tempi di lavaggio. In questo modo, riprende, Grassi “Rispondiamo a un’esigenza particolarmente sentita dai consumatori, visto che il 26%, secondo una nostra ricerca, ricerca un lavaggio più veloce”. Velocità, performance e cura sono i tratti distintivi del prodotto, aspetti che lo accomunano a Filippo Magnini, presente all’evento insieme al Professor Francesco Sacco, docente di Strategia alla SDA Bocconi e all’Università dell’Insubria.

 

La gamma QuickDrive sarà disponibile dal prossimo mese e avrà un prezzo compreso fra 800 e 1.600 euro. “Per supportare quella che è una spessa ‘importante’, tramite i nostri partner e direttamente attraverso il nostro sito offriamo una soluzione di pagamento in 40 rate a tasso 0” conclude Grassi.

Contenuti correlati : Filippo Magnini Samsung QuickDrive Daniele Grassi
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy