07 Giugno 2017  13:35

Whirlpool, è in scena “Il piacere di scegliere”

Roberta Broch
Whirlpool, è in scena “Il piacere di scegliere”

Fra le varie novità del gruppo spicca il lancio della W Collection, che comprende lavaggio e cottura

Un palcoscenico per le novità dei prossimi mesi con un focus particolare sul marchio Whirlpool. Questo, in estrema sintesi, è “Il piacere di scegliere”, l’incontro organizzato da Whirlpool Italia per stampa e trade in corso di svolgimento a Castiglione di Sicilia.

 

In particolare, gli obiettivi sono puntati su Whirlpool, protagonista del lancio della W Collection, un progetto globale, per ora declinato in una linea built in e in una lavabiancheria, in un secondo tempo anche in prodotti del freddo e lavastoviglie. Marco Merolla, nuovo direttore marketing Italia, spiega: “Si tratta di una suite di elettrodomestici nata per ridefinire gli standard dello stile del brand con una sintesi ideale tra il design più raffinato, la connettività e la tecnologia più intuitiva e avanzata. In questo modo, categorie diverse parlano la stessa lingua, perché partono dagli stessi presupposti”.

 

Nello specifico, nei forni – prodotto di punta del built in - ci sarà una distinzione di referenze fra canale mobilieri ed eldom; per quanto riguarda quest’ultimo, sarà disponibile una nuova estetica con tre diverse interfacce, all’insegna dell’intuitività e insieme della tecnologia.

 

La lavatrice (nella foto), in commercio da settembre con un prezzo consigliato al pubblico di 1.399 euro, catalizza l’attenzione per la grande ricerca estetica, per cui l’oblò diventa il protagonista indiscusso di tutta l’estetica con una superficie unica, scura, elegante. Fra le diverse feature tecnologiche spiccano l’utilizzo di 6° Senso, l’autodosaggio, la funzione Garments +, che permette di inserire i capi anche durante il ciclo e l’opzione FreshCare, che garantisce la morbidezza dei capi fino a 6 ore dalla fine del lavaggio.

 

Per valorizzare al meglio questi prodotti è in programma un piano di comunicazione che concili allestimenti sul punto vendita con materiali innovativi, e attività digital.

 

Si tratta senza dubbio di prodotti ‘importanti’, anche nel posizionamento, ma, rimarca Lorenzo Paolini, Ceo, ad & vp Whirlpool Italia: “è sbagliato pensare che siano dedicati unicamente a una certa tipologia di cliente. Gli acquirenti di questi prodotti sono eterogenei, sono chi attribuisce valore al lavaggio dei capi o alla cottura, e che è appagato dal possedere un prodotto altamente performante e bello da vedere, è questo il concetto da trasferire con convinzione”.

 

Contenuti correlati : W Collection Marco Merolla Whirlpool Lorenzo Paolini
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 06 Agosto 2008
    Arçelik: cambio al vertice
    Dal prossimo 25 agosto Levent Çakýroðlu diventerà General manager di Arçelik A.Þ, prendendo il posto di Aka Gündüz Özdemir, che ricopriva la carica dal 2003.

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy