10 Marzo 2020  15:30

100autori: sviluppare nuovi progetti per far fronte al Coronavirus

redazione
100autori: sviluppare nuovi progetti per far fronte al Coronavirus

(c) Pixabay

L’associazione propone l’istituzione di un Fondo Progettazione e Sviluppo del Cinema e dell'Audiovisivo

Le produzioni si fermano, ma non la creatività: a fronte dell’emergenza Coronavirus che sta colpendo tutti i settori economici italiani, l’associazione 100autori lancia alcune proposte per non fermare, del tutto, l’audiovisivo italiano. “Proprio in quanto le attività più prettamente produttive si sono dovute bruscamente arrestare (a tutela del prioritario interesse sanitario nazionale), si propone di dare impulso alle fasi di sviluppo”, si legge nella nota. Come? Incentivando lo sviluppo delle parti letterarie-editoriali di prodotti audiovisivi, attività quest’ultima sostenibile in smart working (contrattualizzazione, scrittura, revisioni, consegne e riletture, etc.) - può essere uno strumento da incentivare. A tal fine, 100autori propone “un provvedimento emergenziale di fiscalizzazione integrale degli oneri sociali gravanti sugli incarichi di scrittura, così da offrire alle società di produzione un incentivo a dedicare sforzi a tale attività. Ai fini della copertura erariale di tale auspicato provvedimento, si propone che vengano allocate minori risorse – nella misura di impatto del provvedimento di fiscalizzazione – in favore del plafond generale del Tax Credit (che in fase di blocco delle produzioni, sanati gli arretrati pregressi già maturati) potrebbe restare in buona parte inutilizzato e “giacente””. L’associazione propone inoltre l’Istituzione di un Fondo Progettazione e Sviluppo del Cinema e dell'Audiovisivo, invitando gli associati a devolvere il 10% della propria quota della prossima ripartizione di proventi da copia privata. “È importante proiettarci a quando sarà tutto rientrato. Chi avrà sviluppato progetti sarà pronto a ripartire con il giusto slancio per affrontare il mercato e per riavvicinare il pubblico alla sala e al cinema. Di certo non saranno importi “risolventi", ma si ritiene che quando ognuno fa la sua piccola parte, l’unione e l’unità di tutti potrà fare la differenza”.

Contenuti correlati : 100autori
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy