29 Ottobre 2019  11:15

Best Movie di novembre dedica la cover story a Le Mans ’66 - La grande sfida

Matteo Bonassi
Best Movie di novembre dedica la cover story a Le Mans ’66 - La grande sfida

In più, solo per la versione edicola, una storia inedita di 9 pagine di Zerocalcare

La storia vera della rivalità tra due marchi che hanno scritto la storia dell’automobilismo, Ford e Ferrari, è protagonista della copertina di Best Movie di Novembre. Matt Damon nei panni del preparatore Carroll Shelby e Christian Bale (che racconta la trasformazione fisica affrontata per il ruolo in un’intervista) in quelli del pilota Ken Miles fanno rivivere la storica vendetta della casa americana nei confronti del cavallino rampante in Le Mans ’66, film in cui si scontrano anche due differenti visioni del mondo sulla scia di Rush.

Nel cuore della rivista (solo pr la versione edicola) 16 pagine speciali dedicate a Zerocalcare, con una storia inedita di 9 tavole in cui recensisce tre film e una serie presentati al Festival di Venezia, oltre a raccontare il suo incontro con Paolo Sorrentino. In più la presentazione del suo nuovo libro La scuola di pizze in faccia del Professor Calcare e l’intervista Whatsapp a firma di Omar Rashid.

Ha fatto gridare al capolavoro critica e pubblico all’ultima Festa di Roma The Irishman, il gangster movie di Martin Scorsese prodotto e distribuito da Netflix che vede protagonisti tre mostri sacri del grande schermo come Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci. Best Movie dedica un approfondimento alla sanguinosa vicenda di un sicario della mafia il cui destino si incrocia con quello del celebre sindacalista Jimmy Hoffa sullo sfondo di 50 anni di Storia americana.

In apertura della Festa capitolina è stato presentato Motherless Brooklyn, il cui regista e interprete Edward Norton racconta in un’intervista la lunga lavorazione e come si è preparato a portare sullo schermo un detective affetto dalla sindrome di Tourette.
Nello speciale Instastar, Best Movie racconta i divi più seguiti su Instagram, i segreti per un profilo di successo e come le star emergenti utilizzano questo social.

Grande spazio anche al cinema italiano con la controcover dedicata a Cetto c’è, senzadubbiamente, in cui Antonio Albanese – che ci svela in un’intervista a che scopo è voluto tornare nei panni del suo iconico personaggio – è nuovamente Cetto La Qualunque, in questo episodio spinto dal desiderio di riportare in auge la monarchia. Gli autori di Sono solo fantasmi, la nuova commedia diretta e interpretata da Christian De Sica, ci raccontano com’è nato il Ghostbusters italiano. Nel film Netflix L’uomo senza gravità Elio Germano è invece un giovane uomo capace di fluttuare in aria sfuggendo alle leggi della fisica. Infine Vincenzo Alfieri porta al cinema Gli uomini d’oro, storia vera di una rapina di fine anni ’90 con Giampaolo Morelli, Edoardo Leo e Fabio De Luigi.

Nella sezione Screen tutte le novità di novembre a livello di serie Tv, con in più un approfondimento su The Witcher. Le principali uscite Home Video, da La bambola assassina a Hotel Artemis; mentre nella sezione Best Games un focus sui videogiochi ispirati a Star Wars. Recchioni nella rubrica A scena aperta analizza una sequenza di Profondo rosso, mentre per i fumetti un approfondimento sulla raccolta Uomini ma straordinari di Altan.

Best Movie di novembre è in edicola dal 30 ottobre

Contenuti correlati : Best Movie novembre edicola magazine film cinema rivista Le Mans

EDITORIALISTI

  • 11 Marzo 2020
    Lezione coreana a Hollywood
    La vittoria di Parasite di Bong Joon-ho agli Oscar è stata davvero dirompente. Non ci sono altri aggettivi, tanto è...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy