19 Ottobre 2001  00:00

‘Box Office’: la mappa italiana dei multiplex

(stradi)

Sono quaranta i complessi già attivi; di questi 22 sono al Nord, 11 al centro e 7 al Sud. Il circuito con più strutture aperte è Warner Village (10) davanti a Mediaport (5). Molto attivi anche gli esercenti indipendenti

Sono quaranta i multiplex aperti in Italia e molti sono i cantieri in fase di realizzazione e i progetti attesi per i prossimi anni. Dei 40 multiplex, 22 strutture sono attive al Nord, 11 al Centro e 7 al Sud. È proprio quest’ultimo il dato interessante che emerge dall’indagine svolta da ‘Box Office’ e presentata su questo numero: anche il Sud ha intrapreso la sua strada verso il multiplex. Oltre al Warner Village di Casamassima (BA), infatti, è attivo anche il Mediaport di Mercogliano (AV) e si attende l’apertura del Big Maxicinema di Marcianise (CE) realizzato dal Gruppo Stella. Novità previste anche in Sicilia, Calabria e Puglia. Tra le altre indicazioni, da segnalare anche i cantieri in Toscana (Vis Pathé a Campi Bisenzio e Medusa Cinema a Livorno), tutt’ora priva di multiplex attivi mentre sempre leader in Italia risulta il Nord. Tra i circuiti cinematografici, Warner Village ha aperto dieci complessi, Mediaport cinque, Uci tre e Medusa Cinema due. Tra gli indipendenti, molto attivo tra gli altri è il circuito Cinelandia, tre strutture aperte e altrettante in cantiere e Giometti Cinema anch’esso a quota tre. Su ‘Box Office’ oltre alla mappa in cui sono indicati regione per regione i complessi aperti e in fase di realizzazione, il lettore potrà trovare anche dati e informazioni sui circuiti cinematografici nazionali, internazionali e indipendenti attivi in Italia.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy