18 Febbraio 2020  06:56

Box office 17 febbraio, De Andre’ e la Pfm dominano la classifica

Stefano Radice
Box office 17 febbraio, De Andre’ e la Pfm dominano la classifica

Fabrizio de Andre’ in una scena del documentario (foto Gino Lazzaroni/courtesy of Nexo Digital)

Lo storico live di Genova del 1979 precede Gli anni più belli

La musica d’autore e rock italiana irrompe in testa alla classifica del box office. Fabrizio de Andre’ e PFM - Il concerto ritrovato conquista subito la vetta della classifica Cinetel; distribuito a Nexo Digital, il docufilm di Valter Veltroni è partito con 263mila euro e si avvia verso una tre giorni da assoluto protagonista. Ottima la media/schermo con 942 euro in 286 sale.

Scala in seconda posizione, con 163mila euro, Gli anni più belli (01); il film di Gabriele Muccino, che ha dominato il weekend, è ora a quota 3 milioni di euro (617 sale, 265 euro di media). Terzo gradino del podio, invece, per Parasite (Academy/Lucky Red) che chiude la giornata con 98mila euro (-6% rispetto a lunedì scorso), per un totale di 4,2 milioni di euro (312 sale, 316 euro di media).

Alle spalle del podio troviamo Sonic (Fox); il film con Jim Carrey tratto da un famoso videogame, incassa 71mila euro e arriva a un totale di oltre 1,5 milioni di euro (335 sale, 213 euro di media). Quinta posizione, invece, per la commedia Odio l’estate (Medusa) con 47mila euro (-59% rispetto a lunedì scorso), per un totale di circa 7 milioni. Sesta posizione per il cinecomic Birds of Pray (Warner) con 37mila euro (-63% rispetto a lunedì scorso), per 2,1 milioni totali.

Ieri giornata molto positiva al box office con 901mila euro di incasso, con un +42% rispetto al lunedì 18 febbraio 2019.

Contenuti correlati : incassi Cinetel box office
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 22 Maggio 2020
    Ripartiamo, sì. Ma come?
    Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che, dal 15 giugno, i cinema potranno riaprire, lasciando alle
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy