19 Maggio 2000  00:00

Cecchi Gori: esce in Italia il film di Woody Allen

(aut)

Dopo molti rinvii, il 26 maggio approda in sala ‘Sweet & Lowdown’, rititolato ‘Accordi e disaccordi’

Non erano bastate le due nomination agli Oscar ai protagonisti Sean Penn e Samantha Morton, e neppure il consueto passaggio al festival di Venezia, per garantire l’uscita nelle sale italiane al film di Woody Allen Sweet & Lowdown. Dato come probabile uscita dalla distribuzione Cecchi Gori prima a febbraio, poi ad aprile, il film sembrava destinato a slittare addirittura alla prossima stagione (caso unico nella filmografia di Woody Allen di film “congelato”), destino già riservato anche al film di Jane Campion ‘Holy Smoke’, in concorso all’ultimo festival di Venezia. Ora invece, i fans di Woody Allen – numerosi in Italia come in tutta Europa – potranno vedere il suo film, distribuito a partire dal 26 maggio con il titolo ‘Accordi e disaccordi’. Dalla Cecchi Gori non filtrano notizie sui motivi dei continui spostamenti di date del film (che è la biografia di un personaggio mai esistito, il chitarrista jazz Emmet Ray), ma si fa notare come possa essere valutato come un contributo concreto all’allungamento della stagione: “Non potevamo far invecchiare troppo il film – dichiara Gianluca Pignataro, direttore marketing della società – che rischiava di essere ‘doppiato’ dal nuovo lavoro di Woody Allen”. Che in effetti esce oggi in America con il nuovo Small Time Crooks (con Hugh Grant), e che potrebbe come al solito “passare” da Venezia.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 26 Ottobre 2016
    Signorelli, mercato schizofrenico
    In una lettera inviata a e-duesse.it, di cui pubblichiamo uno stralcio, Enrico Signorelli, presidente Anec Lombarda, affronta alcuni nodi di mercato,

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy