25 Maggio 2018  14:20

Citrigno, evitata inutile spaccatura nell’Anec

Stefano Radice
Citrigno, evitata inutile spaccatura nell’Anec

Giuseppe Citrigno, presidente Anec Calabria

Le parole dello sfidante di Mario Lorini alla presidenza nazionale

Giuseppe Citrigno, presidente Anec Calabria, come avevamo riportato nei giorni scorsi, era lo sfidante di Mario Lorini alla presidenza Anec ma, durante il congresso, ha deciso di ritirare la candidatura: «Credo – dichiara Citrigno a e-duesse – che abbiamo scritto una pagina importante nella storia dell’Anec, evitando inutili spaccature associative. Valutando e leggendo i programmi, abbiamo capito che si poteva trovare un’intesa. Da qui la decisione di ritirare la mia candidatura. Non sarebbe stato utile a nessuno un presidente eletto con una maggioranza risicata. Ora possiamo dare un segnale di unità all’esterno, sia alla filiera che alle istituzioni. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato alla mia candidatura e tutti coloro che hanno favorito poi il dialogo tra le parti durante il congresso. Ho rinunciato a qualsiasi incarico esecutivo ma vigilerò affinché questa opera di diplomazia e di sacrificio non vada sprecata».

Contenuti correlati : anec calabria citrigno
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 26 Novembre 2020
    E-DUESSE.IT, MAI COSÌ ESSENZIALE
    Già dai primi albori di Duesse Communication nel 2000 era chiara la necessità di informare, stimolare e aggiornare l...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy