22 Gennaio 2019  11:59

Copyright Ue, tutto rimandato?

Stefano Radice
Copyright Ue, tutto rimandato?

Il Parlamento europeo (foto Pixabay)

Rinviata la seduta tra Parlamento, Consiglio e Commissione. Si aspettano le elezioni di maggio?

Ha subito una battuta d’arresto il cammino verso l’approvazione finale della riforma del copyright: il Consiglio Europeo ha infatti revocato la seduta di ieri durante la quale ci sarebbe dovuto essere l'incontro decisivo tra Parlamento, Consiglio e Commisione europea per votare il testo finale. La decisione è stata presa dopo che diversi Paesi membri hanno dichiarato di non avere intenzione di appoggiare l’ultima versione del documento. Nello specifico, a creare malumore sarebbero gli articoli 11 (diritto d'autore per le opere giornalistiche) e 13 (responsabilità per gli OTT di impedire la pubblicazione sulle loropiattafome di contenuti protetti da diritto d'autore). I Paesi che hanno manifestato la loro contrarietà sono stati Germania, Belgio, Olanda, Finlandia, Slovenia, Italia, Polonia, Svezia, Croazia, Lussemburgo e Portogallo. A questo punto è facile che tutto venga rimandato al post-elezioni europee, in programma tra il 23 e il 26 maggio.

Contenuti correlati : copyright ue

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy